Tu sei qui

Scalogno sott’olio in agrodolce

Scalogno sott’olio in agrodolce

Scalogno sott’olio in agrodolce

Lo scalogno in Romagna è molto utilizzato ed era tradizione nelle campagne romagnole preparare anche la versione sott’olio.
Viene di solito utilizzato come accompagnamento alle carni lessate.
La preparazione tipica dello scalogno qui in Romagna consisteva nel mettere gli scalogni sbucciati sotto sale per ventiquattro ore, poi immersi in aceto bianco per altre ventiquattro ore, infine una volta tolti da”aceto ed asciugati, andavano sistemati in barattoli a chiusura ermetica e immersi nell’olio, e potevano poi essere consumati dopo almeno un mese.
La ricetta che vi propongo invece è molto più immediata ed a mio parere anche più gustosa.
Ingredienti

  • per ogni kg di sc[...]
Facebook icon
Twitter icon
Pinterest icon
Instagram icon